Periferie

  • Loredana Lipperini (articolo uscito sul Venerdì di Repubblica, 29/9/06): <<Dobbiamo fare presto, perché tutto sta scomparendo”. Così Cézanne, viaBeppe Sebaste, il quale si aggira fra le baracche e le rovine piastrellate di Tor Fiscale, a Roma. Intanto Gianni Biondillo cerca di individuare la sagoma di una casa popolare vista in fotografia, e insegue una Milano che sembra scomparsa dall’immaginario. Poi c’è Giuseppe Montesano che percorrendo l’Asse Mediano di Napoli riflette sugli orrori della Periferia Totale, quindi Emidio Clementi che scopre come i vecchi quartieri popolari di Bologna siano diventati alla moda, spostando oltre l’idea di margine. E Silvio Bernelli che verifica come la periferia si sia spostata, a Torino, a pochi chilometri dal centro. Mentre Nicola Lagioia, nel racconto struggente di un ritorno a casa, intuisce che a Bari è fiorita una crosta di benessere foriera di angoscia. Questi gli scrittori di Periferie, l’antologia curata dalla giornalista Stefania Scateni sull’onda della rivolta parigina di un anno fa: un viaggio nellebanlieues italiane che i narratori hanno condotto in compagnia di altrettanti artisti: Annalisa Sonzogni, il Gruppo Underworld, Andrea Chiesi, Laura Palmieri, Botto&Bruno, Alessandro Piva. Da consigliare, specie a chi sostiene che il reportage d’autore sia morto.>>

  • Coming soon…